mercoledì 11 settembre 2013

[Guida] Come pagare il rinnovo Whatsapp con il credito telefonico (senza carta di credito)

Ci siamo occupati svariate volte di Whatsapp per Android e di come pagare il rinnovo (vedi articolo). Addirittura abbiamo affrontato l'argomento: come non pagare il rinnovo di Whatsapp; attirandoci (non vi diamo tutti i torti) qualche critica da parte vostra, tuttavia oggi in questa Guida vi spieghiamo come rinnovare Whatsapp dal credito telefonico. Questa modalità di pagamento è molto richiesta, infatti non tutti dispongono di una carta di credito per rinnovare l'abbonamento.


 Qui trovate il modo su come pagare e rinnovare senza carta di credito il servizio Whatsapp. Questa guida può tornare utile se è scaduto l’anno di prova e bisogna rinnovare il servizio WhatsApp su Android. Ricordiamo che si può pagare (oltre che con la carta di credito anche con PayPal e Google Wallet. Google Wallet integra l'importante funzione di pagare le applicazioni con i soldi scalati direttamente dal credito telefonico. Ma come rinnovare Whatsapp per Android attraverso il credito telefonico? Semplice:
-Avvia WhatsApp
-premi il tasto Menu,
-selezioniamo la voce Impostazioni 
-cerchiamo la voce: Info pagamento. In questa voce possiamo scegliere il tipo di abbonamento: c'è per 1 anno (0,89 €), 3 anni (2,40 €) o 5 anni (3,34 €), ma cosa più importante è possibile scegliere il metodo di pagamento che preferiamo adottare. Per esonerare la possibilità di pagare con Carta di credito devi scegliere o PayPal o Google Wallet. Con Google Wallet (come detto in precedenza) ti permette di pagare direttamente con il credito telefonico, ma bisogna dire che non tutti gli operatori accettano questa modalità. Ad oggi se hai Vodafone o Wind non avrai problemi a pagare attraverso il credito telefonico. Comunque sia, vi comparirà un messaggio che vi conferma se la vostra scheda può effettuare questa operazione.


roll

){C